Trova il giusto equilibrio tra tenda e benessere secondo la filosofia Feng- Shui

Zanzariere, a Verona schiuse uova per quattro specie di zanzare
17 Giugno 2019
I tuoi spazi creati da una tenda
17 Luglio 2019
Show all

Trova il giusto equilibrio tra tenda e benessere secondo la filosofia Feng- Shui

Tende da sole per interno con criterio e armonia

il Feng- shui ci offre degli spunti e suggerimenti da applicare nella nostra casa come design e funzionalità: di questa ampia disciplina orientale vediamo quindi alcuni consigli da applicare stanza per stanza.

In soggiorno è preferibile un illuminazione mista ossia: diretta, indiretta e specifica per soddisfare le esigenze delle diverse attività che si possono svolgere. Per la luce naturale possiamo consigliare tende che lascino spazi aperti e regolabili alle finestre, con tessuti da arricciare o avvolgere. Fibre neutre e dal colore calmo. Dai un’occhiata alle tende da interno a pacchetto.

In cucina l’illuminazione è particolarmente importante per l’uso dei piani di lavoro. Cerchiamo soluzioni di tende che lascino passare molta luce. Meglio tessuti non lavorati con texture pesanti ma piuttosto texture molto chiare e trasparenti. Ampio spazio ai vetri. Ti consigliamo delle tende a vetro.

In camera da letto va bene una luce che non sia troppo diretta sul piano di riposo per cui sono consigliate le tende morbide con tessuto che diffonda i raggi del sole nell’intera stanza. Vedi per esempio tendaggi eleganti come queste tende arricciate.

Nella camera dei bambini la luce morbida del giorno può diventare anche colorata. Questi giochi di luce a colori può crearsi con tende dai tessuti fantasiosi che lascino passare la luce in forme e tinte dai temi che stimolino la loro creatività.

Per le stanze di lavoro o ufficio va bene una luminosità attiva,  che sia dolce. Luminosa ma diffusa, direi minimale. Vanno bene le tende a pannello o tende tecniche senza lavorazioni o interventi decorativi. Questo tipo di tenda diffonde una luce che aiuta la concentrazione e non stanca la vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *