Piogge dopo il gran caldo? Cosa rischiano le tende.

Si torna in ufficio. Hai pensato alle tende?
20 Agosto 2022
Mese degli sposi: la tenda ideale per la nuova casa
16 Settembre 2022
Show all

Piogge dopo il gran caldo? Cosa rischiano le tende.

Le tende da sole possono subire danni dalla pioggia! Per questo bisogna chiuderle quando piove, soprattutto in vista di forti venti accopagnati a pioggia o grandine.

Per non avere pensieri, anche quando sei fuori casa, meglio optare per un sensore automatico di pioggia che chiuderà la tenda alle prime gocce e la riaprirà automaticamente quando la pioggia è finita.

Se hai dimenticato la tenda sotto la pioggia… Se il telo è già umido puoi chiuderlo e, passata la pioggia, riaprirlo e lasciarlo asciugare; se il telo è zuppo non dovresti arrotolarlo ma se, proprio devi farlo, assicurati di riaprilo il prima possibile. Infatti nel telo bagnato arrotolato possono formarsi muffe che possono lasciare cattivi odori e macchie anche indelebili. Inoltre ricorda che i tessuti bagnati sono più delicati.

Tuttavia eventuali danni causati da incuria e umidità persistente possono essere riparati anche con una sostituzione del telo.

Dopo il caldo anomalo di questa estate ci aspettano mesi alternati da piogge e venti? Nessuno può dirlo, di sicuro possiamo affermare che gli agenti atmosferici si sono amplificati portando spesso situazioni di calamità anche nelle città più sviluppate e che non avevano mai fatto i conti con eventi anomali.
Dobbiamo essere preparati sempre ad affrontare momenti di sole alternati a burrasche a volte accompagnate da grandine. Le nostre tende sono forti e resistenti ma un’attenzione particolare sulla manutenzione della tenda sarebbe sempre doveroso per allugare la vita della struttura sempre esposta a caldo, freddo e umidità.

Per qualsiasi consulenza noi ci siamo sempre. Massalongo Tende è presente a Verona con esposizione per tendaggi da esterno ed interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.