Greenery, il Colore Pantone dell’anno 2017

16257238402_5b83caf085_b
Sette consigli per aumentare la luce naturale in casa
21 luglio 2017
Show all

Greenery, il Colore Pantone dell’anno 2017

11ed94c834e5f6deec94c457a7128b88

Il 2017 è un anno tutto green.

La scelta di Pantone per il colore must dell’anno è caduta su Greenery, una tonalità vivace e brillante che ci ricorda prati incontaminati e scampagnate primaverili.

pantone-greenery-2017

Un colore allegro da portare nelle nostre case e nei nostri armadi, un trend da gustare fino in fondo. Dall’arredamento al mondo della moda, il 2017 vedrà questa tonalità fresca e giovane, un inno alla speranza dopo questi ultimi anni difficili.
bc3f569cbb69d45ea7a4f2e80343ace6
Il colore che viene descritto come «una fresca e frizzante sfumatura giallo-verde che evoca i primi giorni della primavera, quando il verde della natura si rinvigorisce e rinnova» è nei prati, sui rami degli alberi e molto presto potrebbe finire anche sugli abiti di quelli a cui piace seguire fino in fondo le mode oppure osare un po’ più degli altri, e non da meno nelle case dei più modaioli, sotto forma di arredamento e di tendaggio.

 

Pantone: cos’è precisamente?

Se ne parla spesso, ma qual’è la vera origine di questa scala di colore?

Il Pantone è stato messo a punto negli anni Cinquanta dall’omonima azienda statunitense per poter classificare i colori e “tradurli” nel sistema di stampa a quadricromia CMYK (ciano, magenta, giallo e nero) semplicemente grazie a un codice. Tutti i colori, con i rispettivi codici, vengono quindi ordinati e inseriti in un catalogo, in italiano chiamato anche “mazzetta” o “tirella”; la consultazione, così, risulta facile e immediata. Ogni anno gli esperti del colore Pantone, dopo aver attentamente studiato le nuove influenze cromatiche in tutto il mondo, decretano il colore più rappresentativo dell’anno stesso. Che si tramuta in tendenza per quanto riguarda diversi settori tra cui la moda, l’arredamento e il design industriale. Nel 2016, per la prima volta, sono stati scelti 2  colori: il Rosa Quarzo e il Serenity (una tonalità di turchese molto delicata e soft).

colori-casa-2017_NG2

 

 

La forza dei colori

Lee Eiseman, executive director del Pantone Color Institute, nel corso del seminario tenutosi a Chicago ha prima illustrato in generale la capacità dei colori di influenzare diversi settori della società contemporanea e poi presentato le nove palette direttamente legate all’arredamento. Sempre più frequente e apprezzato è l’uso di combinazioni cromatiche che potrebbero sembrare discordanti ma in realtà consentono di creare effetti molto gradevoli e suggestivi. Torna inoltre l’immaginario legato al bianco e nero, acquistano crescenti consensi i motivi pixellati e digitalizzati e si conferma il successo del verde, che da un lato richiama la natura e dall’altra simboleggia la buona salute e la vitalità. Non solo.

Effetti speciali in casa nostra

La Eiseman ha sottolineato quanta influenza, proprio a proposito dei colori, eserciti l’industria cinematografica soprattutto nella creazione di effetti speciali: “Le aspettative dei consumatori crescono quando questi colori appaiono sul grande schermo; la gente si chiede: ‘Perché non posso usarli anche in casa mia?’”. Fra gli esempi più recenti l’esperta Pantone ha citato “Star Wars: The Force Awakens”, le tonalità brillanti utilizzate nel film dei Peanuts e il film Disney campione di incassi Inside Out, nel quale i colori diventano strumenti per rappresentare le emozioni. Secondo la Eiseman continueranno a essere molto popolari le tonalità metalliche e iridescenti, così come continueranno a piacere gli articoli in vetro colorato, soprattutto per quanto concerne gli articoli e gli accessori per la cucina.

6dbf2a67836664cdff46013c879b2422

E nel frattempo… godiamoci il verde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *